​Educazione ​​alla ​giustizia

​povero, chi?


​Studenti scuole secondarie di primo grado

Presentazione

​​Quando si parla di povertà non ci si riferisce solo alle privazioni materiali, c’è tutta la dimensione della povertà relazionale, di legami sfilacciati o interrotti, di pezzi da rimettere insieme.
Ma una persona in difficoltà ha anche “ricchezze”, competenze da rimettere in gioco.
L’obiettivo è far conoscere il fenomeno della (grave) emarginazione adulta, spesso conosciuto solo sulla base di stereotipi e pregiudizi, attraverso la visita a un servizio e l’incontro con persone che si sono riattivate dando vita a un’esperienza significativa quale quella dei “Gatti spiazzati”.

Obiettivi del lavoro con la classe

  • ​​Far conoscere il fenomeno della (grave) emarginazione adulta, oltre gli stereotipi e i pregiudizi.
  • ​​Mostrare come l’aiuto non è solo risposta ai bisogni, ma riconoscimento di diritti, tendendo alla giustizia sociale.
  • Superare lo stereotipo del “bisognoso” che riceve solo, ci sono potenzialità e ricchezze da (ri)mettere in gioco.

come è strutturata la proposta

  • ​​1 e/o 2 incontri da 2 ore.
  • ​​1° incontro: visita ai servizi della Caritas con 2 operatori.
  • ​​2° incontro: visita itinerante per Milano insieme ai Gatti Spiazzati.

destinatari

  • ​​​Studenti delle scuole secondarie di primo grado.

​contatti

​ANIMONDO
Tel. 02.76037.231/241
animondo@caritasambrosiana.it

​download

​Scarica la scheda della proposta formativa in formato PDF pronta per la stampa:
Download proposta formativa

forse potrebbero interessarti anche

​Le nostre proposte per ​i docenti e genitori delle scuole secondarie di primo grado