​Educazione ​al benessere e alle relazioni

​così lontano, così vicino


​Studenti scuole secondarie di ​secondo grado

Presentazione

​Parlare di HIV ai giovani parte dall’evidenza che le nuove generazioni che si aprono alla vita affettiva e sessuale non possono fare “come se” l’HIV non li riguardasse. L’intervento proposto vuole veicolare messaggi di stima nella capacità dei ragazzi di essere protagonisti delle loro scelte, accompagnarli alla scoperta dell’affettività e proporre comportamenti e stili di vita non a rischio. Il percorso intende aiutare i ragazzi a comprendere perché l’HIV possa riguardare tutti e ad accogliere e non discriminare le persone che vivono con HIV.

Obiettivi del lavoro con la classe

  • ​Aumentare le conoscenze relative all’infezione da HIV per aiutare i ragazzi a compiere scelte responsabili nelle relazioni affettive  e sessuali.
  • Aiutare a prendere consapevolezza dei pregiudizi per promuovere un atteggiamento di rispetto e accoglienza delle persone con HIV.

come è strutturata la proposta

Sono previsti almeno 2 incontri di 2 ore ciascuno per gruppo classe, con la compresenza di 2 operatori. La metodologia è di tipo attivo e partecipativo.​

destinatari

  • ​​​Studenti delle scuole secondarie di secondo grado.

​contatti

​​AREA  AIDS
Tel. 02.76037.​354
a​ids@caritasambrosiana.it

​download

​Scarica la scheda della proposta formativa in formato PDF pronta per la stampa:
Download proposta formativa

forse potrebbero interessarti anche